Riduci il girovita e fianchi in 3 giorni

Riduci il girovita e fianchi in 3 giorni

Riduci il girovita e i fianchi
Riduci il girovita e i fianchi

Imparando a non spizzicare tra un pasto e l’altro riduci girovita e fianchi in 3 giorni.

Ti potrebbe sembrare un’abitudine insignificante, invece può essere importantissima se vuoi ridurre le tanto odiate maniglie dell’amore.

Non è un’impresa facile o veloce tuttavia puoi iniziare a ridurre il gonfiore e perdere qualche centimetro. Devi solo cambiare alcune abitudini!

Riduci girovita e fianchi in 3 giorni con questo PIANO DEPURATIVO utile per eliminare liquidi e tossine e tornare a sentirti leggera e vitale.

Un’alimentazione sana, consapevole ed equilibrata che, insieme ad alcuni consigli, sgonfierà il tuo addome in pochi giorni! Se poi deciderai di mantenere questo Percorso disintossicante la tua salute ti ringrazierà e continuerai a restringere il girovita.

Riduci girovita e fianchi in 3 giorni con  le BASI fondamentali:

  • Le QUANTITA’: impara ad ascoltarti e a fermarti quando sei quasi sazia Elimina i dolci dai tuoi pasti, poichè molto calorici e vanno ad incidere sui fianchi.
  • Ti senti GONFIA dopo i pasti? Succede se non mastichi bene gli alimenti. Mastica con calma ogni boccone e sentirai la differenza!
  • La SERA: cerca di mangiare presto e se verso fine serata ti viene di nuovo fame puoi preparare un infuso o un bicchiere di latte da accompagnare con un kiwi o una manciata di frutta secca.
  • Soffri di DISTURBI DIGESTIVI? Chiedi consiglio al tuo medico per scartare possibili allergie, intolleranze o disturbi nervosi che possono causare un’infiammazione cronica dell’intestino.

Ti propongo un’alimentazione adeguata

COLAZIONE sana, nutriente, ricca di fibre, grassi insaturi e proteine che ti aiuterà a sentirti sazia e piena di vitalità, oltre a ridurre il girovita.
Prepara un frullato con:
1 kiwi maturo.
1 fetta di ananas fresco o 2 prugne o una mela.
½ avocado.
10 gr di semi di chia lasciati in ammollo la notte (aggiungi anche l’acqua di ammollo).
15 mandorle o nocciole crude o tostate.
1 pizzico di zenzero in polvere.
1 cucchiaio di olio di cocco (15 g).
Acqua o latte q.b.

Frulla tutto per ottenere una crema omogenea da bere durante la mattinata.

PRANZO E CENA

Per pranzo sono adatte le verdure crude e le fonti proteiche consistenti. Mentre per la sera verdure cotte e cibi proteici magri e digeribili. Puoi scegliere tra verdura cruda o cotta a volontà (insalata, verdure saltate, crema di verdura) e una di proteine (carne, pesce, uova, legumi, avocado, formaggio fresco, frutta secca).

I CARBOIDRATI: in piccole quantità e meglio se a pranzo, come riso integrale, quinoa, miglio, pane di farro o di cereali, manioca, ti daranno l’energia per affrontare il resto della giornata.

Non ci sarà spazio per il DOLCE: via libera invece a frutta secca e succhi di frutta o verdura fatti in casa!

Anche lo STRETCHING non può mancare, insieme ad una camminata e un’attività sportiva di media intensità almeno mezz’ora al giorno: salti, flessioni, squat e corsa infatti accelerano il metabolismo bruciando il grasso, soprattutto nel giro vita.

So che dopo questo articolo ti sentirai già stanca e scoraggiata, ma forza, ce la puoi fare, ti aiuterò a ritornare in forma tutto l’anno!

Avete già avuto esperienza?

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *