INFORMAZIONI SUL TRUCCO SEMIPERMANENTE

Informazioni sul trucco semipermanente

Informazioni sul trucco Semipermanente:  Quando ci riferiamo al trucco Semipermanente è come se parlassimo di un classico tatuaggio da effettuare sul viso. Specialmente sulle sopracciglia. E’ un trattamento simile al tatuaggio. Consiste nell’introdurre specifici pigmenti colorati nella pelle esattamente nel primo strato del derma. Il risultato è un’ immagine nettamente migliore.

Il trucco Semipermanente si rivolge a tutti coloro che intendono migliorare l’estetica del viso.

La differenza con il tatuaggio classico riguarda la tecnica di applicazione. La profondità in cui vengono depositati i pigmenti, la diversa composizione e infine la durata del disegno in un tempo limitato.

Nel mio centro benessere Art Estetic Studio a Castenaso, viene effettuato con colori specifici. Abbiamo un’attrezzatura differente da quella utilizzata dai regolari tatuatori.
Vengono impiegati prodotti altamente controllati e conformi alle vigenti norme in materia,  così da poter intervenire anche sulle pelli più sensibili ed evitare qualsiasi forma di reazione allergica.

Tutti vorremmo avere sopracciglia perfette, ma naturali. O una bocca rifinita o delicatamente più pronunciata. Magari uno sguardo più intenso e penetrante. Attraverso questa tecnica nel nostro centro benessere a Castenaso, potrai risolvere numerosi problemi e piccoli difetti.  Per esempio: i diradamenti sopraccigliari e ciliari, ipopigmentazioni sulle labbra.

Nel Trucco Semipermanente la soglia del dolore è un fattore del tutto soggettivo.  Varia da persona a persona.

Alla fine del trattamento e nei 10 giorni successivi,  il trucco Semipermanente, apparirà più scuro rispetto a quanto accordato.  Cadute le pellicine e terminata la guarigione, il colore tornerà quello stabilito inizialmente.

Il trattamento avrà la durata di circa 2-4 anni.  Se si desidera mantenere il risultato, sarà necessario sottoporsi a sedute annuali di mantenimento.   Occorre ripassare il lavoro fatto durante le sessioni principali di costruzione e rifinitura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *